mercoledì 18 aprile 2012

Alla "bottega di Franco".

A Bologna c'è un bel ristorante (click sul link) dove potrete soddisfare anche gli occhi, oltre alla gola.
Il cartello qui sopra riprodotto in realtà lascerebbe presagire a ben altro...
"Sorry, no Bunga Bunga here!"
Caffettiere e macchine da caffè!
Ma che simpatica coincidenza.
Radaelli e Cimbali... mannaggia! Mi perseguitano.
Prima o poi vi acchiappo!
Una bella Pavoni fascistissima; sembra pronta a salpare per i mari del nord.
Il distributore di gomme da masticare.. andava a 5 o 10 lire. quante gomme ho mangiato da bambino!
A sinistra s'intravede un tostino Velox privo della sua base.
Qualche "macchinetta" sparsa qua e là...
Oltre ad una serie di macchine ben conosciute..
Non ho avuto la fortuna di assaggiare le specialità del luogo, ma sicuramente io ed il mio "compagno" di ventura torneremo a far visita al sig. Franco....
Andateci anche voi, no?

Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/