sabato 30 maggio 2015

Fughiamo ogni dubbio


Molti collezionisti e venditori si ostinano a voler definire caffettiera questo attrezzo da cucina dei primi anni del '900.
Assomiglia ad una french press, una sorta di Melior molto coreografica, ma purtroppo è solamente un mescolatore per uova.


giovedì 28 maggio 2015

Le vite degli altri



Tra le simpatiche patologie che affliggono i collezionisti in genere, e in particolare i collezionisti di caffettiere, ce n'è una particolarmente subdola:
la "Sindrome dell'oggetto altrui".

Ricordo con tristezza il mio entusiasmo passato nel condividere le mie scoperte e soprattutto gli oggetti che amavo in maniera particolare; il risultato era che in poco tempo le persone iniziavano "stranamente" a prediligere proprio tali oggetti.

Ricordo ancora lo sguardo di qualcuno o il tono della sua voce quando manifestavo interesse (molto spesso interesse tecnico-costruttivo) per caffettiere relativamente semplici... Potevo leggere i loro pensieri: "perchè vuole questa caffettiera??? DEVO VOLERLA ANCH'IO".

E così negli anni ho dovuto selezionare cosa dire, cosa scrivere, ed anche cosa pensare, per evitare di soccombere dinanzi agli accumulatori seriali.

Ma oggi qualcosa è cambiato.
Non mi sento più condizionato dal bisogno di onnipotenza altrui; 
continuo a gioire della piccola moka semisconosciuta rinvenuta in uno scatolone anonimo ad un mercatino di periferia, e lascio ben volentieri agli altri collezionisti la ricerca dell'oggetto "altrui".

Gli oggetti non riempiono i vuoti dell'anima. 
Le emozioni si.


22 Luglio 1876, Giovanni Toselli

ATTESTAT0 di privativa industriale (22 luglio 1876 - Vol. 17, N. 315), per anni sei, a da tare dal 30 settembre 1876, rilasciato al s...