lunedì 13 maggio 2019

La "macchinetta" Bialetti


Condivido qualche foto che sono riuscito a rubare da un collega collezionista che (purtroppo) non vuole alcuna pubblicità.
Peccato, perchè la sua collezione è davvero meritevole.
Questa macchinetta Bialetti è stata trovata anni fa in Australia(!!) e successivamente è stata restaurata completamente. 
Così come la vedete doveva apparire negli anni '30.

Consiglio la visione con un bel sottofondo musicale scelto per l'occasione:



















domenica 5 maggio 2019

Alessi Moka - il test


Alessi Moka... 
Davvero bella, davvero emozionante.
Tecnicamente è una normalissima moka, ma la base forse nasconde un segreto...


Scopriamo assieme se riesce a preparare un caffè di qualità...




Il diametro della base è quasi identico.
L'altezza è quasi identica.
La filettatura è la stessa.
Filtro, guarnizione e controfiltro sono gli stessi.

Quindi tutto uguale o quasi.
A rigor di logica il caffè dovrebbe venire uguale..



Per questo test ho utilizzato gli stessi parametri per entrambe le moke:
150 cc di acqua
15 grammi di caffè
fiamma al massimo
erogazione completa, senza rimuovere la moka prima del termine
T1 era la sonda posta nel bricco di raccolta
T2 era la sonda posta all'interno del camino

La moka Bialetti aveva la doccia (o controfiltro) standard, identico a quello della Alessi.

Questo è il risultato per la moka Bialetti:

Fase
T1 °C
T2°C
Tempo sec.
Uscita dal camino
63,6
66,6
3:58
Termine estrazione
73,5
96,4
4:34




Questo è il risultato della moka Alessi:

Fase
T1 °C
T2°C
Tempo sec.
Uscita dal camino
56,3
49,3
2:56
Termine estrazione
65,9
83,9
3:27




Sorpresa!
Due caffettiere quasi uguali.. risultati diversi.
Come mai?
La parola magica è "quasi uguali".
Basta davvero poco per migliorare un prodotto:
ovviamente ci vogliono idee nuove, ed investire nella sperimentazione, da sempre cavallo di battaglia della Alessi.


Temperature e tempi si discostano da altri miei test: il motivo è il tipo di caffè impiegato e la macinatura più grossa.
L'importante è vedere la differenza di temperatura a parità di condizioni.

La moka Alessi stravince senza alcun dubbio.
All'assaggio la corretta acidità e la quasi assenza di amaro la fanno avvicinare all'estrazione perfetta.

Continuerò con i miei test con diversi tipi di caffè e con il filtro IMS da competizione.

"ne vedremo delle belle mi sa"

A new moka is born - Alessi colpisce ancora!



Il giorno in cui ho letto di questo nuovo oggetto del desiderio di tutti i fan di casa Alessi mi sono detto: "sarai mia".
E così è stato, comprata al volo a Brunico mentre ero in vacanza.
Mi sembra di aver speso 29 euro per la tre tazze.
Leggermente più cara della Bialetti.

Bella, bellissima.



La forma ci ricorda nella base la primissima moka Bialetti anche se la base risulta più larga.
Questa semplice modifica di design la rende anche un'ottima caffettiera?

Bisognerebbe fare un test!

(segue)