domenica 17 aprile 2016

La Signora.... oggetto del desiderio di molti!






L'imbarazzante caffettiera.

Ringrazio Davide per queste belle foto.
Foto interessanti.
E leggermente imbarazzanti.
 Cos'ha di strano questa caffettiera a ricircolo di fatto identica a quelle brevettate da Louis Malen?
Caffettiere datate 1880 e poi prodotte per almeno 30 anni?
Potete notarla sulla sinistra.
 L'imbarazzo deriva dal nome di questa caffettiera.
Un nome che i più associeranno ad un qualcosa di ben conosciuto.
Cafetière Lessiveuse.
 E se...
..per ipotesi..
Ma solo per ipotesi.

Immagina di essere un operaio emigrato dalla lontana Italia.
Sei in cerca di lavoro, e l'hai trovato presso una fonderia innovativa; lì imparerai la fusione in conchiglia.
L'anno è il 1912 o giù di lì.
Immagina che un collega t'inviti a cena e che poi ti offra un caffè preparato con la caffettiera ereditata dal padre.
Una caffettiera a ricircolo. Lessiveuse, come i pentoloni usati per lavare i panni.

Poi passano 20 anni.
E tu immagini di costruire una nuova caffettiera....
Magari non ricordi più di averla già vista.
Magari non associ più il nome a quello che ti passa per la mente.

chissà....

Elettrexpress Fiorensoli - A.M.E.R. (parte 2)

Abdon Fiorensoli.
(foto gentilmente concessa dalla famiglia Fiorensoli)
Nel 1925 la Ditta Pietro Borla pubblicizzava sulla Stampa di Torino le Macchine per Caffè Espresso A.M.E.R.
Nel 1931 addirittura una Amer veniva data in premio per un concorso abbinato al giro di Francia.
Indicativo il fatto che per valore era appena all'ottavo posto, dopo una macchina da cucire Singer, biciclette e... un sacco montagna equipaggiato!
Via Palazzo di Città 8-10 a Torino.
Praticamente in centro, a due passi dal Palazzo Reale.
La Ditta era a nome di Pietro Borla, ma Abdon Fiorensoli ricopriva il ruolo di tecnico, socio e inventore.


 
 Ecco i due ingressi nelle foto pervenutemi oggi da un agente segreto operante nel torinese solo per questo week end.
Il suo nome in codice è Genn, 
George Genn.
 Con scaltrezza e passo furtivo è riuscito a "rubare" immagini della vecchia officina.
 

Anche la Elettrexpress prodotta a nome Fiorensoli venne assemblata in questo luogo.

Possiamo vedere in una pubblicità successiva il trasferimento 
delle officine a Lanzo Torinese.

Nel 1949-50 Abdon Fiorensoli brevettò ben 8 nuove invenzioni in Francia.
Come al solito chissà quante ne avrà brevettate in Italia, ma non lo sapremo mai...


venerdì 8 aprile 2016

5 milioni....son tanti!


Ricordo perfettamente quando iniziai a scrivere questo mio diario.
L'inizio di un viaggio meraviglioso.
Ricco di amicizie inaspettate.
Ricco di oggetti semisconosciuti.
Ricco di Storia e Storie.
Ricco di emozioni indescrivibili.
Ricco di allegria, e di fatiche.
Ricco di dedizione.

E piano piano le visualizzazioni aumentano.
I riconoscimenti "morali", come questo traguardo, fanno sorridere, ma fanno anche riflettere.
Ho fatto davvero tanto!
....e non è ancora finita....


Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...