Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

Alle origini....

Parlato abbiamo di una caffettiera chimica inventata in Parigi ma altre molte se ne sono prodotte dopo quell epoca dai migliori artisti Nel si sono perfezionate le caffettiere dette filtranti senza ebullizione ea bagno d aria in queste si sostituisce al graticcio in latta adoperato nelle caffettiere comuni un graticcio filtrante composto di stagno e di bismuto e si fa uso di uno del medesimo metallo guernito buchi per premere e spianare la polvere del caffè in un modo uniforme la composizione di quel è altronde inalterabile all acqua specie d imbuto è sostenuta un pollice al disopra della della polvere di modo che sola l azione dell acqua la divide pioggia minuta e facilita così la di estrazione che ciascuna dee produrre La caffettiera farmaco chimica dell Henrion della quale si è parlato ha ricevuti da altri artisti nel grandi perfezionamenti non descritti Nel 1815 si è pure inventata altra caffettiera composta di pezzi che si riuniscono gli uni sopra gli altri ma questa complicazio…

Des cafetières

DES CAFETIÈRES.

Cr chapitre est le plus important de cette partie; car, après la confection des lampes , celle des cafetières est la plus fertile en ingénieuses applications de l'art du ferblantier; aussi nous allons le traiter avec tout le soin qu'il mérite. Pour suivre la règle constante qui veut que l'on passe du simple au composé, nous commencerons par décrire les cafetières les plus faciles à fabriquer.

Cafetières cylindriques sans couvercles. Préparez un cylindre plus ou moins allongé , d'une circonférence plus ou moins grande, suivant la dimension voulue de votre cafetière : agrafez-en les jointures,ourlezen le bord; mettez-lui une anse ou une poignée d'après les détails donnés ci-après, et vous aurez une cafetière commode et propre , quoique infiniment simple.

Cafetières à pièces. Presque toujours l'on veut que les cafetières soient plus resserrées à l'ouverture que vers le fond, et cela pour deux raisons : parce que sans être sensiblement plus grandes…

70 anni e non sentirli!

Stamattina mi è arrivato un messaggio.. Un sms recante un link
questo link
"nella quale il basamento serve da caldaia"
Ho sorriso. Ed ho ripensato a quali emozioni, quali speranze, quale voglia di risollevarsi e vivere aveva Giordano Robbiati in quel lontano 14 settembre del 1946. Dopo 5 anni di guerra. Dopo una serie di bombardamenti che avevano semidistrutto la città di Milano. Dopo che una generazione era scomparsa.
Grazie. Grazie. Grazie.
Ma oggi.. oggi possiamo, anzi dobbiamo ringraziare Mikael Janvier. Senza di lui una Storia incredibilmente complessa sarebbe rimasta sepolta, dimenticata, o peggio ancora distorta e trasformata in leggenda fiabesca. Mik mi ha insegnato tantissimo in questi anni di fraterna amicizia. Grazie a lui ho scoperto di poter amare la ricerca di informazioni tanto quanto le caffettiere che colleziono. 
Oggi voi, appassionati di Atomicaffettiere, potrete deliziarvi gli occhi con le istruzioni messe a disposizione da Mik. Godetene tutti!!
https://www.flickr.com/phot…