martedì 18 maggio 2010

Mostra di antiche caffettiere al Maggio Fioranese (brava Liliana!)

Nella ex sala consiliare di Via Marconi, durante il Maggio Fioranese sono esposti 150 pezzi fi caffettiere, macchine da caffè, samovar, in una mostra intitolata “Viaggio nel mondo del caffè”, organizzata dal Circolo di Cultura Nuraghe di Fiorano, in collaborazione con i Comuni di Fiorano e Maranello, la Fasi e la Regione Autonoma della Sardegna.
La mostra, ambientata fra i quadri dei pittori Mauro Giorgi e Giovanni Antonio De Montis, rimane aperta fino al 30 maggio, ogni sabato dalle ore 15 alle ore 22, ogni domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 22.
Sono esposti pezzi provenienti da diverse nazioni: Turchia, Spagna, Francia, Germania, Austria, Russia e America, anche se la maggioranza sono italiane e partono dall’Ibrik dei primi ‘800 alla Pavoni del 2005. ( da  http://www.sassuolo2000.it/2010/05/12/mostra-di-antiche-caffettiere-al-maggio-fioranese/)


 Voglio segnalare ai caffettiera-dipendenti la mostra organizzata dalla mia amica Liliana.
Tante macchine, con la prerogativa di essere state tutte scelte con ottimo gusto estetico.
Infatti, uno dei problemi degli "accumulatori" è quello di non essere capaci di scindere la bramosia del possesso dalla qualità degli oggetti.
Ma Liliana non ha sicuramente di questi problemi.


 Gioisco nel notare la pulizia delle macchine ed anche la loro disposizione.
Il tocco femminile colpisce ancora...


La RO - RE a 4 uscite è uno dei sogni di tutti i collezionisti: in rosso poi acquista ulteriori punti!


Questa macchina a leva è un vero gioiello, starebbe bene affiancata al paraurti di una Cadillac anni '50.


La piccola Gilda è un'altro "must have" , ma ce ne sono sempre meno ed a prezzi inauditi!
Beato chi ce l'ha.


Le Bomba ungheresi sono spettacolari e come si può notare dall'altezza dei beccucci erano state concepite in origine per l'utilizzo sulle piastre della "cucina economica" o sparghert come lo chiamiamo noi delle vecchie provincie austro-ungariche.


Una bella foto d'insieme con in primo piano 2 strumenti poco conosciuti: sono dei cappuccinatori per montare il latte.


 L'Eterna come sempre merita un posto d'onore ma qui devo fare un'appunto:
io ci avrei messo 4 tazzine (senza offesa, ah ah ah!)


Grazie Liliana per aver fatto scoprire "al mondo" la tua splendida collezione: e che sia da stimolo per tutti noi collezionisti!
Orsù, tirate fuori anche le vostre meraviglie e fate innamorare qualcun'altro di queste gioie per gli occhi!
Immagino la fatica, tanta, ma anche tante belle soddisfazioni.
Spero di poterti imitare al TriestEspresso Expo di ottobre se mi concederanno un piccolo 
spazio espositivo....

(un ringraziamento sentito a Mario di Comunicaffè
per la segnalazione ed un 10 e lode all'Avvocato GG per le ottime foto) 

1 commento:

  1. ...sono molto colpito dalle nomerevoli caffettiere esistenti. Io sono un recente appassionato e collezionista, piacerebbe farvi vedere le mie kikè.
    nardomi@leonardo.it

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/