venerdì 23 luglio 2010

Super Brandani

Da qualche mese questa simpatica caffettiera attendeva di essere recensita.
Forse non è una Brandani, ma entro qualche giorno i massimi esperti felsinei mi daranno conferma..

Il tipo di alluminio e le sue forme aggraziate non lasciano alcun dubbio sulla sua nascita : fine anni '40, inizio anni '50..

Ma cosa avrà avuto questa bella macchina per essere così pomposamente definita "Super" ?

Il filtro superiore è stranamente forato... (ehm, la guarnizione in silicone non è d'epoca, ma per i miei consueti test prestazionali era perfetta)

... e quello inferiore presenta 3 tubi d'ingresso acqua ed una parte centrale "misteriosa" provvista di molla.

Ed ecco svelato il mistero: la parte centrale era in realtà la valvola di sicurezza, che in caso di necessità avrebbe sfiatato il vapore lungo il camino.

Quante idee, quanti progetti, quanta passione.
Tutto quanto per ottenere lo stesso risultato.
Una buona tazza di caffè!

Un doveroso ringraziamento va al mio amico Jure, il quale in un'attimo di follia me l'ha donata in cambio di una Putizza Triestina, un tipico dolce della mia terra.

2 commenti:

  1. la adoro e' bellissima dovrebbero rimetterla inproduzione tale e quale!

    RispondiElimina
  2. eh... adesso solo moke cinesi o rumene. non c'è più coraggio di osare.

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/