mercoledì 28 dicembre 2011

Credenze limitanti e caffè.



Il nostro cervello lavora per associazioni.
La ripetitività di determinate esperienze vanno a rafforzare nel tempo le nostre credenze, o convinzioni che dir si voglia.
E queste credenze spesso si trasformano in verità assolute.
Ma rimangono pur sempre delle realtà... soggettive.

ma cosa c'entra tutto questo con il caffè?
C'entra eccome!
La maggior parte di noi, cresciuta a moka e espresso, è incapace di accettare un caffè "diverso".
Estrazione a freddo? Bleah!
Bollitura? Bleah!
Percolazione? Bleah!
Tostatura chiara? Bleah!
Pressofiltro? Bleah!!!

Ho tostato ieri un caffè molto chiaro, in stile nordico.
Ci ho aggiunto una manciata di chicchi tostati scuri...
...ed ho preparato un caffè con la Aeropress.
Buono!
Molto diverso dai miei standard, ovviamente.

Poi entusiasta, ho voluto che mia moglie ne assaggiasse un pochino...
Bleah! Bleah! Bleah!

3 commenti:

  1. Probabilmente questo pensiero, che è estraneo in coppa?

    Lucio,

    Si può dire di più di quello che fa la differenza nel caffè ben preparati in molti stili diversi? Come fare per tenersi i migliori sapori di fagioli con la percolazione, per esempio?

    Original:

    She probably thought, who is this stranger in my cup?

    Lucio,

    Can you say more about what makes the difference in coffees well prepared in many different styles? How do you coax the best flavor out of the beans with percolation, for instance?

    RispondiElimina
  2. Hi Gary, it should be my way. I am sure everyone needs to find his own way. I cannot say which is the "best" percolation.

    RispondiElimina
  3. sure- it is quite true- there are as many flavours as there are coffee beans and coffee machines and the taste in the cup is a subjective matter. Like the first beer- the first coffee is often distasteful- after time we decide this unpleasant experience is interesting- soon it is tastey too... the bitterness disappears (or is hidden with sugar)... But certain facts remain constant with coffee as with life in general.

    ciao Lucio- and happy new year

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/