giovedì 1 settembre 2011

Il Museo del Caffè di Vienna (2)


Questa bella barista c'introduce la seconda parte della nostra visita virtuale.
Non ci sono più le bariste di una volta: chiedete ad una delle tante aspiranti veline da 45 kg che vi servono l'espresso premendo il pulsantino...di preparare 300 caffè al giorno con una macchina a leva...
qualche esempio di macchine ungheresi (mai viste prima d'ora!).

Una fontana a vapore... coreografica...
La mia balance placcata d'oro... fantastica! A lato c'è la copia di una lettera di Rainer Maria Rilke nella quale ne descriveva il principio di funzionamento.


c'è veramente di tutto!!


e qui sotto la più bella!
una balance da una tazza.
da brividi.
Un consiglio: visitatelo da soli. 
Godetene appieno, ma risparmiate pene e tormenti ai vostri familiari.

2 commenti:

  1. Traduzione automatica:

    Dovrò visitare quel museo - da solo, come hai detto tu.

    Tu sai che io amo responsabili espresso leva. Che cosa è che la macchina leva insolito con la copertura angolare sul gruppo e il caso arancione?

    Post originale:

    I will have to visit that museum -- alone, like you said.

    You know I love lever espresso makers. What is that unusual lever machine with the angular cover over the group and the orange case?

    RispondiElimina
  2. It's a La San Marco: click on the pic and give a detailed look

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/