giovedì 24 febbraio 2011

Gli amici (e le amiche) del caffè.




Due avvenenti dello web scrittrici, vollero un dì sfidar la sorte:
entrar nello periglioso antro del Gradiscàn caffè.
Quattr'or passammo a disquisir di bricchi e di caffettier della mia corte,
e a ber decine di assaggi, testè.


Dilettiamoci orsù ad osservar siffatte forme,
veggiam lo strano, e arcàn disegno,
che chi ne abusa, ben poco dorme,
mescèr l'oscura ambrosia, ne fui sì degno.


Scosse, provate, anzi, agitate,
se ne usciron dalla mia dimora barcollanti;
nevvero lo sentirsi un pò impacciate,
nello scontrar tra di lor le ginocchie urtanti.



"Giammai berrem sì tanta nera bevanda!"
(gridaron le pulcelle)
mentre la lor bocca facea gronda,
Tornate!, ho per voi ancòr una dimanda,
Vorrei che lo video da voi fatto,  lo si disascònda...




Richiesta tarda, andò perduta,
nello tristo tubo, la faccia mia, fu resa nota...





Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/