venerdì 11 maggio 2012

Dalla Corte: proof of taste

Tra un assaggio ed un riconoscimento di profumi, ci è stata data l'opportunità di una visita all'interno della fabbrica.
Pulizia ed ordine regnano sovrani!
(sembra di essere in Giappone..)
Qui sopra una delle macchine professionali, svela un suo piccolo segreto: rimuovendo il pannello frontale è possiblie effettuare le manutenzioni senza spostare e scollegare la macchina: pratico e funzionale.
Non come in certe automobili recenti dove per poter sostituire una lampadina anabbagliante va necessariamente tolto il paraurti...
I gruppi erogatori con caldaie separate e dotati di controllo indipendente di temperatura; i primi ad adottare tale soluzione.




Caldaie in rame..
..e caldaie in acciaio (a seconda dei mercati).
Le resistenze dei gruppi erogatori...
E le pompe, pronte ad essere installate.
Ecco il "famoso" doppio manometro (boiler vapore e pompa).
Uno dei tanti giovani che lavorano al montaggio...
..ma siamo proprio in Italia?
Concludo con il logo aziendale e riporto dal sito Dalla Corte:

Dare all’operatore una macchina in grado di tradurre in realtà il concetto di espresso perfetto, in qualsiasi condizione, con qualsiasi caffé, nel modo più semplice, veloce ed efficace: questa è la filosofia che guida il lavoro in Dalla Corte. Il nostro approccio al settore è caratterizzato da molti anni di esperienza tecnica e innovazione tecnologica. In azienda qualsiasi nuova tecnologia o tendenza viene analizzata e perfezionata al fine di offrire ai clienti più esigenti il massimo delle prestazioni. E la ricerca di sempre nuove soluzioni è continua.
La dimostrazione dei risultati ottenuti è la “proof of taste”, la “prova del gusto”: un prodotto in tazza equilibrato, gustoso e di corpo, che soddisfa ogni palato. Per raggiungere questo obiettivo le nostre macchine permettono di definire con estrema precisione i parametri dell’espresso nel rispetto delle materie prime utilizzate, delle tendenze e delle abitudini di consumo di ogni Paese.
La “proof of taste” è la linea guida per Dalla Corte: riassume il nostro modo di lavorare e rende le nostre macchine per caffè perfette e piacevoli da usare.
..infatti... alla fine, dopo aver letto le opinioni di centinaia di "esperti" che decantano le doti ultratecnologiche dei vari modelli dei vari produttori..
alla fine resta solo l'assaggio.
Non c'è questo o quell'orpello?
Poco importa.
Se il caffè è ottimo, allora il risultato è raggiunto.



Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/