Passa ai contenuti principali

Chiavi di ricerca (5)

Prendo spunto da un blog che non posso citare, (ma che rimane per me un punto di riferimento) per allietare i miei lettori con le frasi-parole chiave che le persone hanno utilizzato nei vari motori di ricerca per arrivare qui.
Alle migliori domande (o frasi sconfusionate) cercherò di dare le mie migliori (!) risposte.
Tanti mi hanno chiesto cosa fossero queste chiavi: questo è un esempio (cliccate qui sopra)
Il giorno 19 agosto tutti quelli che sono approdati a questo blog, avevano digitato le parole elencate.


  • D: ossido alluminio nella caldaia moka
  • R: Ce n'è ben poco. Forse volevi sapere come fare per rimuovere il calcare...? Fai bollire l'aceto bianco e lascialo all'interno della caldaia.
  • D: cividale scambisti e club
  • R: ma che schifo, esistono ancora sti sfigati che convincono il/la partner che "è divertentissimo, che la scopa nuova scopa meglio!"...
  • D: caffettiera agrolux
  • R: è veramente un'ottima macchina, spero quanto prima di avere il coraggio di provarla, dopo comunque aver effettuato un restauro radicale.
  • D: lucidare pavoni
  • R: si, ma senza esagerare, la cromatura non è il pezzo forte delle Pavoni.
  • D: quale macchina da caffe acquistare
  • R:quale caffè vuoi ottenere? Attento: si può spendere tantissimo per poi avere dei risultati penosi. Vengo contattato quasi giornalmente in merito, e nessuno si è mai lamentato dei miei consigli... fai tu...
  • D: come pulire la napoletana
  • R: dipende da cosa ha combinato la zozzona!
  • D: mokona non eroga vapore
  • R: è giunta l'ora di mandarla in pensione. un terzo piano dovrebbe essere sufficiente per demolirla lanciandola dalla finestra.
  • D: usare pressino caffè
  • R: premere perpendicolarmente, battere, ripremere, ruotare, eliminare l'eccesso. facile no?
  • D: collezionisti caffettiere
  • R: brutta razza... stanne alla larga... escono di casa solo per comprare caffettiere. le loro case sono simili a questo video solo che al posto del pane ci sono le caffettiere. (vi prego di notare la bellissima affettatrice arancione Qiuck Mill del ragioniere).

Post popolari in questo blog

Caffè: analisi della mancata evoluzione gustativa italiana (1884-1984)

Voglio sollevare un velo.
Voglio raccontare in breve una storia triste, sotto gli occhi di tutti da fin troppi anni.
E lo farò partendo da una domanda:
perché il caffè-filtro è il metodo di preparazione del caffè più usato al mondo?

Facilità d’uso. Costo dei materiali. Resa gustativa in tazza.

Perché il caffè-filtro è il metodo di preparazione del caffè più usato al mondo.. tranne che in Italia?

Partiamo con un po’ di storia…
Nel 1884 Angelo Moriondo (link)
presenta all’esposizione di Torino (link)
la sua invenzione : una grande  macchina da caffè a pressione di vapore capace di produrre centinaia di caffè all’ora.

Già Loysel nel 1861 aveva tentato la strada della produzione di caffè di massa con il suo enorme e certamente meno pratico percolatore idrostatico.

La differenza nella macchina di Moriondo stava tutta nella spinta del vapore in pressione (circa 1,5 bar) che conferiva al caffè un gusto decisamente nuovo: il sapore amaro e bruciato
Era nato il caffè Espresso.
Questa invenzione rivoluzi…

Sostituire la guarnizione di una caffettiera: il piccolo tutorial

Monitorando le chiavi di ricerca ho notato 2 cose:
tante persone non sono in grado di sostituire una guarnizione (mica siamo tutti esperti manutentori...)tante persone, anzi tantissime, vorrebbero sostituire la guarnizione della MokonaBialetti; il motivo non lo capisco visto che la mia Elektra spara da 4 a 6 caffè giornalieri da più di tre anni, e non l'ho mai sostituita. Possibile che si sia risparmiato anche sulla GOMMA durante la progettazione di quella incredibile macchina ??
Cambiare una guarnizione è molto semplice quando la macchina non è rimasta ferma per tanti anni: si fa leva con un coltellino (attenzione!) , la si toglie tutta intera, e si rimette la guarnizione nuova.
Poi vanno fatti un paio di caffè a vuoto, prima solo con acqua e poi con il caffè, per dare modo alla gomma di modellarsi e fare una buona tenuta.

L'amico Darril mi ha chiesto ieri lumi sulla sostituzione per una Ballarini, e viste le condizioni "granitiche" della mia guarnizione, ho colto la pa…

Come pulire e lucidare una caffettiera : il tutorial

Dopo aver ricevuto l'ennesima richiesta di documentare il mio personale metodo di pulizia delle caffettiere, ecco finalmente un piccolo tutorial.

Attrezzature occorrenti:
Ovatta lucidante Duraglit per metalli e per argentoPaglietta in ferro
Carta assorbente tipo ScottexGuanti in gomma (nitrile)Sapone liquido per piattiAlcool denaturatoStracci puliti
Una dose massiccia di pazienzaQualche litro di olio di gomito
La cavia in questo caso era una Stella anni '50 in discrete condizioni.

Il primo passo consiste nel valutare il grado di ossidazione del metallo e la quantità di grasso che normalmente ricopre le macchine tenute su qualche mensola in cucina.
Nel caso ci fosse uno strato di grasso eccessivo, suggerisco di effettuare più passate di carta assorbente ben intrisa di alcool.
Nei casi più disperati si può ricorrere a diluenti nitro o acquaragia.

Una volta sgrassato le parti si può procedere con la prima passata di ovatta.
Per certi tipi di alluminio preferisco l'ovatta specifica per …