domenica 24 luglio 2011

napoletana Barbero

"Basta! non compero più nessuna napoletana!
ne ho troppe, tutte simili e prive di fascino."

Questo pensavo tra me e me mentre rovistavo in una cassa piena di oggetti di alluminio ad un mercatino dell'usato.
Quand'ecco comparire questa napoletana "alternativa".
Due splendidi manici in faggio ed un becco in uscita insolito.
Ho dovuto prenderla per forza di cose.
Lo Stabilimento Metallurgico Barbero costruì questa delizia chissà in che anno... 
magari il professor Moretto potrebbe investigare...
Però... questa è proprio l'ultima!
U.C. 24.07.2011

Ogni volta che prova a smettere di fumare, Zeno decide di fumare un'«ultima sigaretta» (U.S.) e di annotare la data di questa; dopo numerosi fallimenti Zeno si rende conto che fumare "ultime sigarette" è per lui un'esperienza piacevolissima, in quanto quelle assumono ogni volta un sapore diverso, causato dalla coscienza che dopo quella, non potrà fumarne più.
fonte: Wikipedia, Italo Svevo

2 commenti:

  1. urca! pezzo non indifferente... che fortuna (non dico altro per non passare per grezzo!)

    RispondiElimina
  2. Lo sapevo che avresti apprezzato la botta di ... fortuna. :-))

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/