domenica 24 ottobre 2010

Duraglit... R.I.P.

Pessima notizia.
L'azienda ha smesso di produrre il Duraglit, il mio fedele compagno di pulizie.
E adesso?

che tristezza.

... soprattutto per chi non lo troverà più.

io però mi sono già trovato un degno sostituto.
Vi terrò informati.

4 commenti:

  1. Il Duraglit può essere sostituito dalla pasta IOSSO. Pulito una sola volta il fondo della Bacchi non si è più scurito causa la fiamma.
    La IOSSO si trova nei negozi di accessori per nautica e camper.
    Complimenti per il blog e grazie per le info Bacchi.

    RispondiElimina
  2. Il Duraglit, prodotto tossico ed infiammabile, non è più fabbricato per la sua pericolosità. Su www.essemasoero.it puoi trovare la gamma completa di prodotti di Alta Qualità per tutti i metalli preziosi e non. Sono articoli artigianali presenti sul mercato italiano dal 1901, sinonimo di qualità e affidabilità. www.essemasoero.it

    RispondiElimina
  3. Non credo proprio che il Duraglit fosse tossico e infiammabile. Il fatto è che costava poco e funzionava benissimo. Andava bene anche per togliere i graffi dalla carrozzeria delle auto e lucidava senza essere invasivo. Insostituibile

    RispondiElimina
  4. Si trova ancora in Inghilterra e Germania

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/