domenica 22 settembre 2013

Irmel Nova Espress


Per noi collezionisti certe macchine da caffè diventano "un classico".
Sono macchine prodotte in un numero talmente elevato da essere estremamente facili da reperire.
La Nova Espress è una di queste.
Un classico.
Per questo motivo vengono spesso snobbate, come se la rarità di un modello fosse l'elemento indispensabile per un acquisto.
..."no, non la prendo oggi, tanto ne trovo quante ne voglio"...
Ho tentennato però quando, qualche settimana fa, ho visto  questa bellezza.. in scatola.
Ho vacillato di fronte ad una venditrice inflessibile che non mi ha scontato nemmeno 1 centesimo, da un prezzo di partenza.. spropositato.
La prendo?
Non la prendo?
Ho atteso 1 ora, ed ho applicato il metodo Vipassana di Gary
Economica
Igienica
Pratica
Rapida
Vi prego di notare il centrino...
..e la civetta, simbolo del storico marchio omegnese.
(per ulteriori informazioni seguite il link :  http://caffettiere.blogspot.it/2011/11/irmel.html )
Che emozione aprire questa scatola!
Un viaggio nel tempo, presumibilmente alla fine degli anni '50.


..dopo pochi minuti otterrete un'ottima bevanda paragonabile al miglior caffè servito nei bar..
Forse l'affermazione era un pò pretenziosa, ma perchè non sognare?

E di sogni, guardando questa splendido oggetto, ne potrete fare parecchi.
Sogni d'oro.
Anzi, sogni d'alluminio.

Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/