sabato 20 agosto 2011

Il Museo del Caffè di Vienna

Se avrete la fortuna di recarvi a Vienna, e state leggendo questo Blog..
..dovrete andare a visitare questo piccolo museo!
Per tutte le informazioni del caso, cliccate qui.
Perdonatemi la scarsa qualità delle foto, ma le teche in vetro sono sempre complicate da fotografare.
Qui sotto potete vedere una bella collezione di zollette di zucchero incartate.

La foto della macchina a leva (una Otto Swadlo) è dedicata a Francesco Ceccarelli, e la sua vicinanza con la Pavoni ci fa capire quanto è immensa!
Per soli 120 euro...potevo prenderla... quante scemenze si fanno da giovani!


Invece questa potrebbe essere una caffettiera per le bambole: piccolissima!
Le tazzine erano grandi la metà del normale.
Un "macchinone" da bar di inizio secolo...
Un bel gruppo di macchine in ceramica...
...ed un bollitore da bar ottocentesco...
... c'era veramente di tutto!! (continua)

1 commento:

  1. molto interessante, c'è veramente di tutto, nessun rimorso per la otto swadlo, il fascino delle nostre non le supera nessuno...

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/