giovedì 4 agosto 2011

Flory Express

La Flory Express appartiene al mondo a sè delle moke in ceramica.
Potrete trovarne a centinaia, tutte diverse e simpatiche a vedersi.
La maggior parte prodotte tra il 1960 ed il 1970, quando la moda iniziò a dettar legge tra le massaie.
Macchine prettamente apprezzate dal pubblico femminile per le fantasiose decorazioni che le adornano.
Noi maschietti le temiamo... 
basta una piccola disattenzione e ... crak!
addio alla moka.
Ma si sà...
badiamo al sodo, e le macchine devono essere... sode!

La qui presente ha un bel camino, ed il manico molto comodo da impugnare.
E' proprio... carina.
La testerò con un buon caffè del Nicaragua nei prossimi giorni, 
se lo merita proprio.

2 commenti:

  1. Commento azzeccato, io ne terrei una solo per completezza della collezione, ma mia moglie è
    innamorata di quelle in ceramica decorata e sono
    costretto a tenerne una decina con la tazza in
    ceramica decorata tra cui una gigantesca da 12 tazze che ruba spazio a pezzi decisamente più interessanti.
    Una domanda, nel titolo hai scritto Florit, ma sul
    fondo c'è scritto Flory, why?
    Ciao
    Tinox

    RispondiElimina
  2. ahaha, m'hai beccato! è un gioco di parole, ma la marca è proprio Flory.
    Adesso modifico tutto, per evitare figuracce.
    thanks

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/