mercoledì 19 ottobre 2011

Al piano superiore!

Salone degli incanti.
All'ingresso principale guardate alla vostra sinistra.
Salite.

Ecco.
Già mi immagino una situazione-tipo:

"OOOOOHHHH!!!"
"ma queste sono caffettiereee????"
Si Signora.
"ma non mi dica... e ci facevano il caffeeee?"
Certamente Signora.
"ma sono in vendita???"
NO
"ma sicuro che non sono teiere? Questa è una teiera!"
No Signora, le teiere non avevano questo tipo di elemento filtrante interno.
"ahn.. (e sottovoce: Vien a vedèr Ornella... queste xe teiere come quele de zio Ferruccio)"
Signora, se ghe digo che xe caffettiere, no la staghi contrastar!
"che permaloso che la xe: voi giovani pensè de savèr tutto!"
Ma la ga letto el cartèl qua soto??? CAF-FET-TIE-RE!
"sarà... come la disi lei... me fa strano... che i fazeva el caffè con le teiere! mio zio mai ga fato el caffè là dentro"
Suo zio avrà avuto una teiera,ma questa è una caffettiera al cento per cento. Vede? C'è scritto qui sotto.
"ahn, vedo, vedo... te vedi anche ti Ornella? za quela volta i se sbagliava, figurite dopo cento anni"
"te ga ragiòn Jole, el caffè se fa con la moka Bialetti, miga con le teiere!!"

Gentili Signore.....
....
...
.
Posso offrirvi un the?

1 commento:

  1. Sei sempre unico: mi hai fatto passare un piacevole momento di lettura

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/