giovedì 17 novembre 2011

Triesteantiqua ... l'epilogo.

Che fatica!
Un mese di preparativi e dieci giorni "difficili" mi hanno lasciato molti ricordi... ed una fastidiosa sciatalgia.
Ringrazio Serena per l'indispensabile supporto artistico... e morale.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno onorato della loro presenza, in special modo Kent ed Alberto.
Ringrazio il Sindacato per il quale lavoro (saltuariamente) per avermi regalato in questi anni una capacità comunicativa (che mai avrei potuto minimamente sognare) per poter affrontare in totale rilassatezza le spiegazioni agli interessati.
Ringrazio Giulio per le sue foto creative...
Ringrazio la Promotrieste per l'ottima organizzazione e l'esposizione mediatica.
Grazie Ilario, per la pazienza e la simpatia dimostratami.
Ringrazio i miei colleghi; con la loro disponibilità ho potuto coronare questo sogno.





E ringrazio un mio piccolo fan che ha voluto immortalare nel suo album dei ricordi una delle mie macchine preferite.

5 commenti:

  1. bonjour Lucio
    riposati un po adesso perché abbiamo bisogno di te sul internet!!! senza di te e le tue storie il computer assomiglia a una tomba :-(
    grandi complimenti dal le tuoi supporter del l'estero per la prestazione (ance al tuo team).
    Andrea

    RispondiElimina
  2. http://www.casaetrend.it/articles/racconti-per-immagini/2203/le-caffettiere-e-le-macchine-per-il-caff-di-una-volta/

    RispondiElimina
  3. What fantastic pictures of your your collection! Congratulations on your first show!

    RispondiElimina
  4. Esame superato brillantemente.Curato l'allestimento, intelligente la scelta delle caffettiere, importante la documentazione allegata.
    Chi ha visitata la mostra e ha avuto la fortuna di averti come guida ha apprezzato la tua capacità di rendere comprensibile la complessità delle tecniche di costruzione, qualità di chi è profondo conoscitore della materia.
    Alberto

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/