martedì 27 novembre 2012

Attenti agli scorpioni!



LA RANA E LO SCORPIONE
"Una rana stava serenamente sguazzando in un fiume quando ad una sponda si avvicinò uno scorpione. "Devo passare dall'altra parte" disse "ma non so come fare, io non so nuotare e se provo affogherò. Tu potresti aiutarmi trasportandomi sul tuo dorso, te ne sarei molto grato". La rana perplessa rispose: "Ma se io ti lascio salire sul mio dorso tu potresti pungermi ed uccidermi!". Lo scorpione rassicurò la rana: "Non ti preoccupare, perchè dovrei farlo, se ti pungessi morirei anch'io perchè affogheremmo entrambi nel fondo". La rana si sentì rassicurata dalle spiegazioni dello scorpione e lo fece salire. Quando furono a metà del fiume, lo scorpione punse la rana. La rana stupita dal gesto dello scorpione mentre stava affondando insieme a lui trovò la forza di chiedergli: "Ma perchè l'hai fatto adesso moriremo entrambi?" Lo scorpione rispose "Non ho potuto farne a meno, questa è la mia natura"



The Scorpion and the Frog

  A scorpion and a frog meet on the bank of a stream and the 
scorpion asks the frog to carry him across on its back. The 
frog asks, "How do I know you won't sting me?" The scorpion 
says, "Because if I do, I will die too."

  The frog is satisfied, and they set out, but in midstream,
the scorpion stings the frog. The frog feels the onset of 
paralysis and starts to sink, knowing they both will drown,
but has just enough time to gasp "Why?" 

  Replies the scorpion: "Its my nature..."

Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/