domenica 3 agosto 2014

Estro 2: la vendetta.

Di questa caffettiera ne parlai un paio d'anni fa.
Mi piaque talmente tanto da desiderarla intensamente.
Poi come al solito... 
..l'attesa.
Arriverà? Si, certamente, ma quando?
Mesi? Anni? Decenni?
Alla fine è arrivata. Dall'estero, come tante altre sorelline italiane.
Sapere che è brevettata mi riempie di gioia.
Ancor di più se avessero indicato il numero di brevetto!
Il bricco è quanto di meglio ho potuto trovare. Per ora.
Un bel lavoro di ricostruzione della guarnizione.. ed eccola in lavoro.
Silenziosa.
Sorniona.
Pacata.
Il caffè cola lentamente, e come un ruscello montano, mi sussurra frasi irripetibili.
Che non riporto per pudore e rispetto ai lettori.
Con questa acquisizione concludo una mia personalissima trilogia, ispirata da comportamenti altrui e da un antico proverbio cinese:
La goccia d'acqua del fiume non si chiede quanto sia utile la sua esistenza. Essa è il fiume.

Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/