lunedì 16 aprile 2012

Cherasco



Piemonte, splendida regione d'Italia poco rinomata!
Due settimane fa assieme a GG (pseudonimo necessario!) ci siamo recati al 
mercatino semestrale di Cherasco, in provincia di Cuneo.
 La zona è splendida, vigneti ovunque..
E la cittadina è un piccolo gioiello costruito sulla sommità di una collina.
 Mi ha stupito il numero elevatissimo di chiese poste all'interno delle mura: più chiese che bar!
 Recatevi presto a questi mercati: alle 6 può essere già tardi!
 GG se la ride dopo aver trovato un cimelio di famiglia "piccante".
 "Saremo gli unici idioti ad arrivare alle 5.30 del mattino", pensavo..
Ed invece... 
Eravamo quasi in ritardo!
Collezionisti ovunque, armati di torcia elettrica.
 Potevate trovare una Harley in vimini, se ne cercavate una.
 E' veramente dura la vita del cercatore collezionista: tante spese, poche soddisfazioni, tanta fatica.
 Ma talvolta capita la fortuna d'incontare qualche "collega".
 "avete trovatoo qualcosina nee?"
 "maremma maialah, le solite mahhinette"
 "sorbole! apri lo zaino e fai pure lo sborone!! mostra il tuo rusco"
 "mah, cos'te vol che te mostro? una Atomic così rara che la gavemo solo mi e un tedesco?"
Piccoli attimi di condivisione gioiosa... e poi via! verso nuove avventure e verso nuove caffettiere!

9 commenti:

  1. Sembrate più dei cercatori di funghi !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il trucco è quello di mimetizzarsi... guai farsi riconoscere!

      Elimina
  2. Tu e la tua mania degli scherzi: perché mi hai cancellato i capelli con photoshop?!? ;P

    RispondiElimina
  3. As i saw your MONSTER, it was 5.10am... You are right! 5.30 is LATE!!!!

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/