venerdì 25 novembre 2016

Moka Bialetti e Luigi de Ponti.

Pochi giorni fa stavo effettuando una ricerca sulla moka Bialetti quando, come un fulmine a ciel sereno arrivai a questa pagina del web: 


e poi a questa:


per poi arrivare a questo:


e a molti altri ancora... moltissimi!

Tutti citavano l'inventore della moka, il sig. Luigi de Ponti.
Inventore e detentore del brevetto.

"Alfonso Bialetti was a metal engineer who kick-started his company by acquiring the invention for the Moka Pot from its creator Luigi De Ponti."

Una notizia davvero incredibile.
Talmente incredibile che ... non ho potuto crederci.
Ho verificato su Wikipedia e la stessa notizia appare sia in italiano che in inglese.

Ho fatto altre ricerche. Molte telefonate.
Ed ho avuto tante conferme.

Luigi de Ponti era l'amministratore delegato della Alfonso Bialetti & C., Fonderia In Conchiglia S.P.A. negli anni '80. 

Non era lui l'inventore della moka, pensata, sviluppata e prodotta da Alfonso Bialetti nel 1933.

Eppure da dove nasce l'equivoco che ha scatenato questa bufala


Il brevetto del 1983 in questione indicava come inventore il sig. de Ponti.
Un brevetto che molti collezionisti riconosceranno.
 
Ma non è certamente il brevetto della Moka del 1933.
Brevetto che non fu mai fatto fino agli anni '50 in quanto Alfonso Bialetti all'epoca non era in grado di pagarselo.

Attenti alle bufale.
Internet non è fonte di verità assolute.


Carlos Sauret Ponsá, La Suprema - Una cafetera familiar (3)

Ho già parlato di Carlos Sauret Ponsà in due precedenti post: http://caffettiere.blogspot.com/2018/11/carlos-sauret-ponsa-la-suprema-un...