domenica 17 aprile 2016

Elettrexpress Fiorensoli - A.M.E.R. (parte 2)

Abdon Fiorensoli.
(foto gentilmente concessa dalla famiglia Fiorensoli)
Nel 1925 la Ditta Pietro Borla pubblicizzava sulla Stampa di Torino le Macchine per Caffè Espresso A.M.E.R.
Nel 1931 addirittura una Amer veniva data in premio per un concorso abbinato al giro di Francia.
Indicativo il fatto che per valore era appena all'ottavo posto, dopo una macchina da cucire Singer, biciclette e... un sacco montagna equipaggiato!
Via Palazzo di Città 8-10 a Torino.
Praticamente in centro, a due passi dal Palazzo Reale.
La Ditta era a nome di Pietro Borla, ma Abdon Fiorensoli ricopriva il ruolo di tecnico, socio e inventore.


 
 Ecco i due ingressi nelle foto pervenutemi oggi da un agente segreto operante nel torinese solo per questo week end.
Il suo nome in codice è Genn, 
George Genn.
 Con scaltrezza e passo furtivo è riuscito a "rubare" immagini della vecchia officina.
 

Anche la Elettrexpress prodotta a nome Fiorensoli venne assemblata in questo luogo.

Possiamo vedere in una pubblicità successiva il trasferimento 
delle officine a Lanzo Torinese.

Nel 1949-50 Abdon Fiorensoli brevettò ben 8 nuove invenzioni in Francia.
Come al solito chissà quante ne avrà brevettate in Italia, ma non lo sapremo mai...


Nessun commento:

Posta un commento

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/