giovedì 1 aprile 2010

Luciano A. (1)

In una splendida cittadina piemontese, chiamata nell'antichità Hasta Pompeia,
abita il pù grande collezionista d'Europa ,o forse del mondo,
di macinacaffè.

Che poi questa sua passione abbia "deviato" anche verso le caffettiere, è veramente un fatto marginale.
60 anni di costanti frequentazioni ai mercatini dell'usato, "quando eravamo in 5 a girare" , gli hanno permesso di accumulare una quantità impressionante di oggetti incredibili e rarissimi, scelti con un gusto ed una sensibilità uniche.

  Luciano è una persona eccezionale, e sua moglie non è da meno!
Competente, gioviale, curioso su tutto e mai arrogante: è l'esatto opposto del collezionista medio!

Ed ecco qui sopra ciò che mi ha ripagato dall'aver attraversato mezza Italia: una Martian, posizionata al centro della tavola, in condizioni superbe!

Per poche ore io ed il mio "fratellone" felsineo
ci siamo immersi nel mondo di Alice in caffettiermeravigliandia.
Si può rimanere senza fiato, ma credetemi, farlo ogni 30 secondi mette a dura prova l'integrità mentale..

.... siete pronti..?
(continua)

2 commenti:

  1. Complimenti vivissimi a Luciano, una collezione davvero invidiabile!!!
    E invece, del "fratellone" felsineo che ci puoi dire, sarà mica il fotografo?
    ;-)

    RispondiElimina
  2. il collezionista di collezionisti... interessante :-)
    Marco

    RispondiElimina

Simpatica intervista alternativa

 Buona lettura! 😁 https://mag.sensaterra.com/it/2021/01/14/il-collezionismo-piu-di-700-caffettiere-antiche/